Sei qui
Home Page > Posts tagged "comportamento" (Page 2)

Un incontro da evitare

incontro-gatti

Imbattersi in un conspecifico è con estrema frequenza un evento problematico, per cui lo sconfinamento di estranei è sempre motivo di ansia o di reiterazione della marcatura nei gatti residenziali. Se un micio, dalla finestra di casa sua, vede un altro gatto gironzolare nei pressi, con molta probabilità sarà portato a

In fondo, in fondo… c’è sempre un gioco

attività-ludica

Nell’immensa varietà di modalità e stili si rischia di non capire quando inizia e quando finisce il gioco. Cominciamo con il dire che il gioco non è un comportamento specifico, ma una famiglia di comportamenti. In fondo non c’è espressione che non possa essere presentata nello scrigno divertente e rassicurante della

Passeggiare con il cane per ritrovare se stessi

passeggio-con-cane

Camminare in mezzo alla natura con il proprio cane rappresenta uno dei momenti più belli e autentici che la vita ci può riservare. I passi del cane di fianco a noi, il senso di un’alleanza antica, la sintonia di una comunicazione che non ha bisogno di parole. Di colpo siamo proiettati

Che cos’è l’educazione?

cos'è-educazione

Mi piace paragonare l’educazione alla piantumazione di un albero. Un processo che va fatto attraverso particolari attenzioni evitando di compromettere l'attecchimento, la realizzazione dell'essenza, l'equilibrio della pianta. Per attecchimento intendo la capacità del cucciolo di mettere le basi per la definizione del suo carattere - come la costruzione dell'affettività, dell'autonomia, della

Giocare ci aiuta a comprendere

gioco 1

Il gioco ci aiuta a comprendere le propensioni e i bisogni del nostro cane. Il gioco può essere una buona cartina al tornasole per comprendere quali siano le tendenze di un cane e quali, di conseguenza, i suoi bisogni. Se un cane presenta particolari vocazioni e attitudini i casi sono due:

Essere animale vuol dire vivere in relazione

animal studies

Articolo tratto da: Animal Studies - Rivista italiana di antispecismo Gli animali utilizzano la comunicazione per raggiungere un particolare obiettivo: diciamo che è un modo più conveniente e più parsimonioso di ottenere qualcosa da qualcun altro rispetto all’interazione, perché comporta meno rischi e richiede un minor dispendio di energia. La comunicazione