Sei qui
Home Page > Articoli

Mi presento..sono il coniglio

conigli-

Il mio progenitore selvatico (Oryctolagus cuniculus) è originario della penisola iberica ed è stato introdotto nel resto d’Europa dai Romani. Noi conigli apparteniamo all’ordine dei lagomorfi, parenti stretti dei roditori, da cui ci differenziamo per un paio di incisivi superiori in più, ma come loro abbiamo un irrefrenabile bisogno di

Le età evolutive del gatto

età-evolutive-gatto

L'età evolutiva del micio non è un periodo di predisposizione acquisitiva indifferenziata, ma presenta dei periodi a diversa sensibilità, vale a dire che definiscono delle tappe ben precise dove il gatto si aspetta una certa esperienza ed è in grado di patrimonializzarla meglio. Cosa voglio dire? In altre parole che, se

Vivere è apprendere

vivere-è-apprendere

Quando si apprende? Sempre! Ogni momento della vita, che lo si trascorra passivamente sdraiati su un divano o correndo su un prato, interagendo con qualcuno o esplorando il mondo, cercando di risolvere un problema o semplicemente fantasticando, sempre si apprende. L'identità è un universo in evoluzione come la chioma di un

Un incontro da evitare

incontro-gatti

Imbattersi in un conspecifico è con estrema frequenza un evento problematico, per cui lo sconfinamento di estranei è sempre motivo di ansia o di reiterazione della marcatura nei gatti residenziali. Se un micio, dalla finestra di casa sua, vede un altro gatto gironzolare nei pressi, con molta probabilità sarà portato a

Ti scelgo se mi piaci!

cucciolo-razza

Il molteplice canino come qualunque catalogo spogliato da un'effettiva convergenza di vita, rafforza e concretizza l'ideale consumistico dell'individualismo, trasformando il cane in uno dei tanti gadget e accessori che orbitano intorno all'obesità esistenziale dell'uomo occidentale. La scelta si fa proiettiva e non correlativa: voglio un cane che mi assomigli, che mi

Cosa desideriamo dal cane?

cosa-desideriamo-dal-cane

Cosa desideriamo dal cane? Essere rappresentati o corrisposti? Aiutati oppure solo obbediti? Le contraddizioni si affastellano nella nostra incapacità di vivere l’esperienza relazionale come un incontro: verso il cane siamo carichi di aspettative e di paure, troppo coinvolti per non risultare alla fin fine terribilmente egoisti. Monologhiamo il nostro primo passo

Top