Sei qui
Home Page > Articoli > Gli animali non sono oggetti!

Gli animali non sono oggetti!

Collaborare non significa strumentalizzare

Quando affermo che sia scorretto considerare gli animali come oggetti o macchine non sto facendo una considerazione etica ossia riguardante i valori – cosa si deve fare, cosa è coerente con i parametri di giustizia, cosa non è lecito – bensì con un crudo fatto ovvero un’ontica.

Affermare che gli animali non sono oggetti è come affermare che il sole non gira intorno alla terra. Per questo sono contrario ad approcciare gli animali in modo strumentale perché un soggetto va sempre coinvolto è mai usato, per un motivo ontico. Chiaro che pensare l’animale come soggetto pone questo fatto come problema a cui l’etica è chiamata a riflettere e rispondere, ma questo è un altro discorso. Questo non significa che io non possa collaborare con un animale per ottenere qualcosa, non strumentalizzare non significa precludersi la collaborazione.

Benedetta Catalini
Benedetta Catalini
Sono una componente della redazione che si occupa di inserire i contenuti di Roberto Marchesini all'interno di questo blog. Auguro a tutti Voi una buona lettura!
http://www.siua.it

Lascia un commento

Top